Costa Crociere o Msc?

Ecco la prima scelta che ogni crocierista deve fare: scegliere con quale compagnia partire!

Innanzitutto se:

  • siete alla prima crociera
  • non parlate l’inglese o qualsiasi altra lingua
  • non siete abituati a fare vacanze in contesti stranieri
  • viaggiate con bambini e famiglia
  • non siete amanti del cibo internazionale

allora vi sconsiglio assolutamente di prenotare crociere come la Royal Caribbean che, seppur bellissime, non si addicono molto alla clientela italiana.

 

Per cui rimane la scelta tra le due compagnie più famose che sono Msc e Costa Crociere. 

Si sa che ogni persona ha gusti differenti per cui mi limiterò ad elencare i pregi ed i difetti che ho trovato su ognuna di esse, sebbene le differenze siano pochissimi perchè essenzialmente hanno moltissime cose in comune.

Come prima cosa c’è da dire che i prezzi tra le due sono quasi identici ed è difficile trovare cifre molto discordanti. Per quanto riguarda gli itinerari, anche qui non c’è molta differenza. La prova di evacuazione che viene fatta prima di ogni partenza, l’ho trovata molto più seria e professionale a bordo di Costa (su Msc ci siamo ritrovati all’interno di un ristorante invece che di fronte alle scialuppe -mi è successo solo una volta però e ancora mi chiedo il perché!-) Passando invece ai pro e i contro c’è sicuramente da sottolineare il fatto delle mance che bisogna pagare alla fine della crociera: su Msc si può scegliere se pagarle o meno, mentre su Costa sono obbligatorie, e sono all’incirca 10 euro al giorno a persona (per cui su una crociera di 7 giorni sono 70 euro in più da aggiungere al costo della crociera). Un punto a favore per Costa riguarda sicuramente il cibo, che si è alzato moltissimo di livello da quando hanno aggiunto anche il menù firmato dal famoso chef Bruno Barbieri; ma anche su Msc ho dei ricordi di un cibo squisito. A livello di intrattenimento e di attività da fare a bordo non ci sono grandi differenze.

Parlando invece del mio punto di vista, ho fatto 4 crociere (2 a bordo di Msc e 2 a bordo di Costa), e tra le due compagnie preferisco nettamente Costa Crociere per due motivi:

  • Come dicevo prima, per il cibo (il menù di Barbieri lo trovo ineguagliabile!)
  • Un cosa che amo moltissimo di Costa è il CostaClub, per ogni crociera si possono accumulare dei punti che danno diritto a privilegi, omaggi e party esclusivi a bordo (mi sembra di ritornare a casa ogni volta)

 

Ovviamente vi consiglio di tenere conto anche del periodo e soprattutto della grandezza della nave su cui avete intenzione di andare: in un periodo di alta stagione fa davvero la differenza essere su una nave piena con 3000 persone rispetto ad una che ne può portare massimo 1000!... e ve ne accorgerete soprattutto nei momenti in cui si rientrerà a bordo dopo le escursioni e nelle ore dei pasti, a causa delle lunghe file e delle lotte per i posti a sedere!

Questo consiglio ve lo dò perché io stessa sono stata in Agosto su una nave da 3000 persone ed è stato abbastanza stressante per i motivi che vi dicevo prima, mentre quando sono stata ad Agosto con quella da 1000 quei momenti erano molto più rapidi e per niente stressanti!

Per cui quando siete in agenzia chiedete al vostro agente di viaggio qual è la capienza della nave oppure cercate di prenotare in un periodo di bassa-media stagione se non amate le lunghe attese 😉

 

Spero di avervi dato dei consigli utili!

E fatemi sapere quale tra le due compagnie preferite, magari mi convinco e cambio di nuovo idea!

A presto, sempre su @acruiseaddicted

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...